Verdi – Macbeth – Come dal ciel precipita

Mezzosoprano

Verdi – Macbeth – Come dal ciel precipita

Audio preview of Verdi – Macbeth – Come dal ciel precipita

Italian lyrics

BANCO:

Studia il passo, o mio figlio…

usciam da queste tenebre…un senso ignoto

Nascer mi sento il petto,

Pien di tristo presagio e di sospetto.

Come dal ciel precipita

L’ombra più sempre oscura!

In notte ugual trafissero

Duncano, il mio signor.

Mille affannose immagini

M’annunciano sventura,

E il mio pensiero ingombrano

Di larve e di terror.

(Si perdono nel parco)

(Voce di Banco entro la scena:)

Ohimé!…Fuggi, mio figlio!…oh tradimento!

 

Verdi – Macbeth – Come dal ciel precipita