Rossini – Per lui che adoro (L’Italiana in Algeri)

Mezzosoprano

Rossini – Per lui che adoro (L’Italiana in Algeri)

Audio preview of Rossini – Per lui che adoro (L’Italiana in Algeri)

Italian lyrics

[Isabella]
Per lui che adoro,
ch’è il mio tesoro,
più bella rendimi,
madre d’amor.
Tu sai se l’amo,
piacergli io bramo:
Grazie, prestatemi
vezzi e splendor.

( Guarda, guarda, aspetta, aspetta…
Tu non sai chi sono ancor. )

[Mustafà]
( Cara!… )

[Taddeo]
( Furba!… )

[Mustafà]
( Bella! )

[Lindoro]
( Ingrata! )

[Lindoro, Taddeo e Mustafà]
( Una donna come lei,
come lei non vidi ancor. )

[Isabella]
(alle schiave)
Questo velo è troppo basso…
quelle piume un po’ girate…
No, così… voi m’inquietate…
meglio sola saprò far.
Bella quanto io bramerei
temo a lui di non sembrar.
Per lui che adoro,
ch’è il mio tesoro,
più bella rendimi,
madre d’amor.

( Turco caro, già ci sei,
un colpetto e dei cascar. )

[Lindoro, Taddeo e Mustafà]
( Oh, che donna è mai costei!… )

[Isabella]
( Turco caro, già ci sei… )

[Lindoro, Taddeo e Mustafà]
( Faria ogn’uomo delirar. )

| [Isabella]
| ( Un colpetto e dei cascar.
| Turco caro, già ci sei,
| un colpetto e dei cascar. )
| [Lindoro, Taddeo e Mustafà]
| ( Oh, che donna è mai costei!…
| Faria ogn’uomo innamorar. )

Rossini – Per lui che adoro (L’Italiana in Algeri)