Mozart – Le nozze di Figaro – Via resti servita, madama brillante

Soprano

Mozart – Le nozze di Figaro – Via resti servita, madama brillante

Audio preview of Mozart – Le nozze di Figaro – Via resti servita, madama brillante

Italian lyrics

Recitativo
MARCELLINA
Tutto ancor non ho perso:
mi resta la speranza.
Ma Susanna si avanza:
io vo’ provarmi…
Fingiam di non vederla.
E quella buona perla
la vorrebbe sposar!
SUSANNA
(resta indietro)
(Di me favella)
MARCELLINA
Ma da Figaro alfine
non può meglio sperarsi: argent fait tout.
SUSANNA
(Che lingua! Manco male
ch’ognun sa quanto vale.)
MARCELLINA
Brava! Questo è giudizio!
Con quegli occhi modesti,
con quell’aria pietosa,
e poi…
SUSANNA
Meglio è partir.
MARCELLINA
Che cara sposa!
(Vanno tutte due per partire e s’incontrano alla
porta.)
N. 5 Duettino
MARCELLINA
(facendo una riverenza)
Via resti servita,
Madama brillante.
SUSANNA
(facendo una riverenza)
Non sono sì ardita,
madama piccante.
MARCELLINA
(riverenza)
No, prima a lei tocca.
SUSANNA
(riverenza)
No, no, tocca a lei.
SUSANNA e MARCELLINA
(riverenze)
Io so i dover miei,
non fo inciviltà.
MARCELLINA
(riverenza)
La sposa novella!
SUSANNA
(riverenza)
La dama d’onore!
MARCELLINA
(riverenza)
Del Conte la bella!
SUSANNA
(riverenza)
Di Spagna l’amore!
MARCELLINA
I meriti!
SUSANNA
L’abito!
MARCELLINA
Il posto!
SUSANNA
L’età!
MARCELLINA
Per Bacco, precipito,
5
se ancor resto qua.
SUSANNA
Sibilla decrepita,
da rider mi fa.

Mozart – Le nozze di Figaro – Via resti servita, madama brillante