“Lascia ch’io pianga” Handel (Rinaldo)

Antique Arias


Armida, dispietata!
colla forza d’abisso
rapimmi al caro Ciel di miei contenti,
e qui con duolo eterno
viva mi tienne in tormento d’inferno.
Signor! Ah! per pietà, lasciami piangere.
Lascia ch’io pianga la cruda sorte,
E che sospiri la libertà!
E che sospiri, e che sospiri la libertà!
Lascia ch’io pianga la cruda sorte,
E che sospiri la libertà!
Il duolo infranga
queste ritorte
de miei martiri
sol per pietà,
de miei martiri
sol per pietà.
Lascia ch’io pianga la cruda sorte,
E che sospiri la libertà!
E che sospiri, e che sospiri la libertà!
Lascia ch’io pianga la cruda sorte,
E che sospiri la libertà!

“Lascia ch’io pianga” Handel (Rinaldo)