Bellini – L’abbandono

Art Songs

Bellini – L’abbandono

Audio preview of Bellini – L’abbandono

Italian lyrics

Solitario zeffiretto,
a che movi i tuoi sospiri?
Il sospiro a me sol lice,
ché, dolente ed infelice,
chiamo [Dafne]1 che non ode
l'insoffribil mio martir.

Langue invan la mammoletta
e la rosa e il gelsomino;
lunge son da lui che adoro,
non conosco alcun ristoro
se non viene a consolarmi
col bel guardo cilestrino.

Ape industre, che vagando
sempre vai di fior in fiore,
ascolta, ascolta.

Se lo scorgi ov'ei dimora,
di' che rieda a chi l'adora,
come riedi tu nel seno
delle rose al primo albor.

Bellini - L'abbandono